CONSULENZA MARKETING

Oggi un cliente che va su Booking.com per prenotare un hotel, supponiamo un 4 stelle a Roma in zona centrale, si ritroverà a dover scegliere tra quasi 200 strutture! E quale sarà il parametro primario che orienterà il cliente verso la decisione finale, nel mare magnum delle decine di possibilità? Il prezzo!
E perché accade questo? Perché c’è troppa offerta standardizzata e per il cliente è difficile scegliere. Di conseguenza la scelta ricadrà inesorabilmente sul costo della camera.
Cosa può quindi fare l’albergatore per non ritrovarsi invischiato nell’assurda battaglia del prezzo, peraltro oggi alimentata da alcuni intermediari senza scrupoli? Differenziarsi!

Se al cliente non viene comunicato un motivo forte e chiaro per il quale dovrebbe scegliere te piuttosto che un tuo concorrente, alla fine prevarrà solo il Dio denaro.

Differenziarsi adeguatamente è il pilastro centrale sul quale edificare la propria strategia di marketing.

Il marketing dovrebbe essere la spina dorsale di qualsiasi impresa ricettiva, ma spesso non è così. I motivi sono molteplici, ma la buona notizia è che anche tu puoi riuscire a progettare una corretta strategia di marketing, attraverso i giusti strumenti software, che possa aiutarti ad amplificare i tuoi profitti. A proposito di software, se stai pensando di fare marketing “a mano”, oppure con degli strumenti inadeguati, sei sulla strada sbagliata. Come una pubblicità di un noto produttore di pneumatici diceva “La potenza è nulla senza controllo”… così il “Marketing è nulla senza Software”!

Fare marketing significa attuare delle strategie che portino il tuo hotel ad un livello più alto, ma tutto ciò è possibile se hai a disposizione i dati, se non che per averli e analizzarli devi disporre di un adeguato software: insomma è un po’ il cane che si morde la coda! Ora ti starai chiedendo cosa posso fare per te.

Ecco gli step della mia consulenza marketing.

 

1. Facciamo una prima call di 30 minuti via Skype dove mi racconti del tuo hotel, le esigenze che hai e soprattutto gli obiettivi che vuoi raggiungere.

2. Le informazioni che raccoglierò durante la call mi saranno indispensabili per comprendere come poterti aiutare e, se sarà possibile, proverò già da subito a fornirti i primi consigli applicabili fin da subito.

3. Laddove necessario potremmo decidere di passare allo step successivo, ovvero fissare un incontro di persona dove entreremo più nel dettaglio delle attività.

4. Dopo l’incontro ti preparerò un documento di pre-analisi calibrato sulle tue esigenze e aspettative, completo dei costi, che condivideremo assieme.

 

Adesso non ti resta che scrivermi e raccontarmi di te. Di cosa hai bisogno? Come posso aiutarti?

Share This